Dojo Arashi Judo Lecce - Judo Salento - Palestra di Judo a Lecce - Arti marziali Lecce

Dojo Arashi San Cesario - Judo Lecce

Il Judo è come la vita: se cadi sette volte, devi rialzarti otto.
Jikoro Kano
Il Judo è un arte giapponese formalmente nata in Giappone con la fondazione del Kōdōkan da parte del Prof. Jigorō Kanō, nel 1882.

World Judo Day - 28 Ottobre 2016

World Judo Day - 28 Ottobre 201628 OTTOBRE 2016: World Judo Day, giornata speciale che in tutto il mondo viene dedicata al judo in quanto, il fondatore Jigoro Kano, nacque un 28 ottobre. A Mikage nel 1860. Il judo oggi, conta 20 milioni di praticanti al mondo ed è rappresentato da 200 federazioni nazionali e 5 unioni continentali.

Non esiste un posto sulla terra in cui il judo non sia praticato. L’IJF (International Judo Federation) ha voluto dedicare un giorno a questo sport per promuoverne i valori e lo spirito, perché il Judo è più di uno sport, è uno strumento didattico in grado di aiutare le persone a vivere insieme, rispettandosi l’un l'altro. L’obiettivo è di continuare ad aumentare il numero di praticanti di judo nel mondo.

Judo come strumento educativo

Il Rispetto è un concetto globale. Per seguire la filosofia e le idee di Jigoro Kano dobbiamo far riferimento al concetto di rispetto molto più profondamente che nell’esprimere cortesia (es. REI) al nostro avversario durante l’allenamento o la gara. Dobbiamo mostrare rispetto per gli altri esseri umani ma anche per il nostro valore come persona.

Judo per bambiniDovremmo rispettare tutti in quando aventi gli stessi diritti, dignità e possibilità. Per poter fare tutto ciò dobbiamo rispettare noi stessi. Se incontriamo difficoltà nelle nostre opinioni o attitudini verso altre persone, dobbiamo seguire i principi guida di Jigoro Kano per capire cosa è giusto e cosa è sbagliato. Sviluppando l’autodisciplina e la capacità intellettuale un judoka costruisce la propria forza mentale e autorispetto.

La forza mentale e l’autorispetto sono i fondamenti più importanti per creare una società equa. In una società equa tutti gli esseri umani, senza differenze di razza, posizione sociale e genere, possono sviluppare un ambiente che dia il massimo contributo al benessere di tutti. Questo è il fondamento dei programmi IJF “Judo for peace” e “Judo for Children”.

Background

Judo è molto più che uno sport! Il fondatore del Judo, Jigoro Kano, iniziò ad allenarsi al Ju-Jitsu nel 1877. Tre anni più tardi iniziò a studiare sistematicamente i diversi stili del Ju-Jitsu. Il primo documento che mostra lo sviluppo dei fondamenti tecnici del judo è datato 1882. Lo stesso era tecnicamente quasi completamente sviluppato nel 1887.
Nel 1922, quarant’anni più tardi, Kano annunciò che le idee essenziali del judo erano arrivate al termine del loro sviluppo. I principi che annunciò come fondamenti filosofici erano:

  • seiryoku-zenyõ – miglior utilizzo dell’energia;
  • jita-kyõei – amicizia e mutua prosperità.
L’ambizioso scopo di Kano fu di promuovere la pace nel mondo attraverso il judo basandosi su questi principi.

Gli obiettivi dell’allenamento come definiti dal fondatore sono:
1. Ogni individuo dovrà rafforzare il proprio corpo sviluppando intelletto e moralità e coltivando attributi di beneficio alla società.
2. I cittadini dovranno rispettare la società e cercare di essere di sostegno alla prosperità nazionale.
3. Gli individui e le organizzazioni dovranno fare ogni sforzo di collaborazione ed assicurare il mantenimento di relazioni armoniose all’interno della società.
4. Rispetto alla comunità internazionale, i pregiudizi razziali dovranno essere spazzati via in modo che tutte le persone possano vivere e prosperare assieme.

Il fondatore ha inoltre definito i seguenti principi applicabili al judo:
1. Incoraggiare gli individui ad allenare i propri corpi per essere forti e sani, insegnare i principi morali, incoraggiare inoltre ad essere eccellenti collaboratori nei riguardi della società.
2. Incoraggiare il rispetto del carattere fondamentale e della storia della nazione e battersi per fare le migliorie necessarie per la sua prosperità.
3. Per il beneficio della società in generale, le persone dovranno assistere e ricevere assistenza da altri per mantenere un forte senso di armonia sociale.
4. Per il beneficio del mondo intero, si dovrà eliminare la discriminazione sociale e si dovrà fare ogni sforzo per far progredire la cultura, rendendo le persone in grado di vivere assieme in pace e in mutua prosperità.

Questi otto precetti sono i fondamenti principali della filosofia del judo e dei programmi IJF “Judo for Peace” e “Judo for Children”. Kano credeva che nelle società in cui gli individui sono organizzati in gruppi, ognuno dei membri deve avere una posizione uguale per ricevere i benefici dell’affiliazione. Per sviluppare una società equa tutti i cittadini devono beneficiare della prosperità che la comunità stessa produce.

World Judo Day Official site

Condividi
 

Entra nel sito

Registrati per scaricare le foto il HD dall'area riservata



Il Fondatore

Jigoro Kano nacque il 18 ottobre 1860 a Mikage, una cittadina del distretto di Hyogo. Egli era il terzo figlio di Jirosaku Mareshiba Kano, intendente navale dello Shogun Tokugawa. In realtà, continua

Bam. / Fan. / Rag. / Ag.

Martedì: 18.00 - 19.00
Giovedì: 18.00 - 19.00


Es. “A” / Es. “B”, Cad.

Martedì: 19.00 - 20.00
Giovedì: 19.00 - 20.00
Sabato: 16.00 - 17.00


Jun. / Sen. / Master

Martedì: 20.00 - 21.30
Giovedì: 20.00 - 21.30
Sabato: 17.00 - 18.30

Sponsor Partner

Crio Service partner Dojo Arashi Judo Lecce

Tonio Sport partner Dojo Arashi Judo Lecce

Riparazione e assistenza iPhone nella città di LECCE clinicaiphone

Cerca nel sito

Contatti

Dojo Arashi
Via Carlo Barbieri, 19
San Cesario di Lecce
Lecce
Tel. +39 0832 202757 http://www.dojoarashi.it

Utilizziamo cookie analytics di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso del sito. Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per negare il consenso, si rinvia all'informativa estesa. Per saperne di più.

Accetto i cookie da questo sito.